Archivio mensile:aprile 2011

Sondaggio: elezioni amministrative

Il ministro dell’Interno, Lulzim Basha, ha rinunciato al suo mandato di parlamentare dopo la decisione della maggioranza di centro-destra di candidarlo a sindaco della capitale il prossimo 8 maggio. Nella corsa per la poltrona di primo cittadino Basha avrà di fronte l’attuale sindaco Edi Rama, che è allo stesso tempo leader dell’opposizione socialista e teoricamente il candidato premier della sinistra alle elezioni parlamentari previste per il 2013.

Annunci

Buona Pasqua

Happy Easter

 BUONA PASQUA & BUONE ELEZIONI A TUTTI !!!

Sondaggi e Immigrati

E’ normale, naturale e conveniente fare dei sondaggi, infatti i media e le persone vorrebbero sempre sapere le opinioni della gente in merito a qualsiasi cosa.

Quello che vorrei sottolineare è capire chi fa i sondaggi e dove li fa?? Vi assicuro che se io chiedo ai miei lettori se gli piace il mio blog, 80% risponderà SI. Si, perché i miei lettori sono ormai persone che mi conoscono, miei amici, persone che per lo più la pensano come me.
Settimane fa Panorama ha pubblicato il suo pensiero basandosi sul sondaggio, fatto dalla rivista stessa, secondo cui l’ 80% degli Italiani vuole il rimpatrio dei Tunisini che sono arrivati e stanno arrivando in questi giorni. Se lo stesso sondaggio viene fatto da un’altro settimanale che non è del premier il risultato ne risulta rovesciato.
Io credo che il miglior sondaggio è quello fatto nel profondo dei nostri cuori.
Uno che non è disposto a dividere un pezzo di pane con il prossimo, non ama l’essere umano e di conseguenza non ama se stesso.
Una rivista che si basa su sondaggi propri è come quei sindaci che asfaltano strade poco prima delle elezioni.

Non si può chiamare  “bomba di immigrati” se ogni anno applichiamo quote d’ingresso 10 volte superiori a quelle dei tunisini di questi giorni.
Non possiamo pretendere l’aiuto della comunità europea se da quando vi si entra non si segue la linea della comunità di cui si fa parte.
Quando non si è in grado di risolvere i problemi la colpa la si da ai più deboli, ma ditemi voi che colpa ha una persona disperata che fugge dalla miseria??? Non esistono più diritto di asilo? Umanità, solidarietà? Li riportiamo nel loro paese dove appena sbarcano li aspetta una guardia armata che lì, mentre sono senza cinture e lacci delle scarpe, li manganella a morte? Come una ‘deportazione’ verso il massacro?

Ahimè, con i soldi pubblici spesi con Ruby ruba C… e con i soldi che si spendono con le auto blu si farebbero delle finanziarie, alto che emergenze di 25 mila immigrati in più.

San Vincenzo De Pauli diceva che c’è più gioia nel dare che nell’avere, e non si riferiva a dare soldi, posti e carriera alle prostitute ma dare il minimo indispensabile ai più bisognosi.

Se è vero quello che dice Gino Stada, che gli abbiamo leccato il culo per anni a Gheddafi, è ora lo bombardiamo: ecco dove sta la vera bomba degli immigrati ed ecco il legittimo senso per dare un futuro a chi è il futuro dell’ Italia.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: