Archivi Blog

Ma dove avevo messo le chiavi?

Dopo aver ricevuto diverse segnalazioni da passeggeri oltre a racconti dai miei parenti stretti alla fine ho constatato personalmente che negli aeroporti continuano a rubare nei bagagli dei passeggeri.
L’ultima volta che sono andato in Albania nella mia borsa si trovava una piccola cassaforte vuota ma chiusa le cui chiavi avevo riposto in un taschino chiuso  a parte della stessa borsa. Arrivato a destinazione, precisamente la tratta era Genova – Tirana, mi sono accorto che le chiavi non erano più nel taschino ma buttate nello zaino con il taschino aperto. Sono convinto che se al posto delle chiavi ci fosse stato un oggetto di valore, un braccialetto o un telefonino, non l’avrei più trovato. Ad un mio caro parente sempre nelle tratte Tirana-Italia è mancato addirittura un pacchetto di chewingum, sembra una cosa sciocca ma è anche vera: evidentemente qualcuno ne aveva bisogno.
Francamente io non sono stato ‘leso’ eppure nonostante questo accorgermi che qualcuno aveva messo le mani nel mio bagaglio non mi ha fatto piacere. Figurarsi chi si è trovato oggetti cari o comunque personali mancanti arrivato a destinazione.
Colgo l’occasione per augurare Buone Vacanze e nessuna sorpresa di questo genere.

Annunci

10 regole per viaggiare leggeri in aereo.

Per viaggiare leggeri intendo risparmiare e non trovare sorprese in aeroporto.

1 – acquistare in anticipo e comunque prima possibile perchè con tutte lo compagnie aeree ormai prima acquisti meno spendi.
2 – acquistare on-line direttamente sui siti delle compagnie pagando con carta di credito. (tutte le compagnie hanno dei sistemi di sicurezza per gli acquisti online) in questo modo si risparmiano i soldi del intermediazione di agenzia.
3 – fare il checkin online se tale servizio fosse messo a disposizione dalla compagnia aerea.
4 – indicare dei numeri di telefono e e-mail validi per poter essere rintracciati in caso di comunicazioni da parte delle compagnie.
5 – prendere dota del regolamento della compagnia sulle eccedenze bagagli. Ogni kg in più ci va a costare dagli 8 ai 30 euro , dipende dalle compagnie.
6 – informarsi sui documenti di viaggio validi e necessari per la tratta che andiamo ad acquistare.
7 – per le donne incinte e per i passeggeri con problemi di salute munirsi di certificato medico che vi autorizza a prendere l’aereo.
Ove manca questo documento la compagnia ci potrebbe negare l’imbarco per evitare problemi a bordo e per tutelare la vostra salute.
8 – chiamare 24 ore prima la compagnia aerea per confermare il nostro volo.
9 – presentarsi in aeroporto come previsto dal regolamento della compagnia, (tendenzialmente due ore prima, 40 minuti prima del volo chiude il checkin.
10 – seguire tutte le disposizioni che ci danno i dipendenti aeroportuali dato che sono tutte cose fondate sulla sicurezza del passeggero.

Buon Viaggio da http://www.bajrak.it   🙂

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: