Archivi Blog

Immigrato, preparati a pagare.

Il 2012 si apre con una stangata per le tasche degli stranieri che vivono in Italia. E’ in arrivo, a partire dal 30 gennaio, una nuova tassa – prevista tra gli 80 e i 200 euro a seconda dei casi – che gli immigrati dovranno versare ogni volta che chiedono o rinnovano il permesso di soggiorno. La tassa – gia’ prevista dalle legge sulla sicurezza del 2009 ma finora rimasta sulla carta – e’ ora realta’, grazie a un decreto firmato a ottobre dagli allora ministri dell’Interno e dell’Economia Roberto Maroni e Giulio Tremonti, pubblicato il 31 dicembre in Gazzetta Ufficiale. Questa è la bella notizia che  si legge su Rainews24.it il secondo giorno dell’anno nuovo.

Ora mi chiedo se tutto questo è giusto? In base a quale criterio è stato deciso e se un decreto del governo del “psiconano” possa continuare a fare danni anche dopo la sua cadutta.

Non mi rimane che aspettare l’intervedo dell governo dei sacrifici e dell’equità con la speranza che non sia una continuazione di Berlusconi ma un cambiamento in bene.

Annunci

Più IVA o più Honestas ???

E’ da una settimana a questa parte che leggo sempre le stesse cose sui quotidiani Italiani: sono stato spinto ad acquistare anche Libero e il Manifesto pur di cercare qualcosa di diverso. Evasione, Iva, Tasse, Pensione, Irpef, Chiesa, Mafia, ecc. sono le parole che mi hanno riempito la testa ma ho un brutto presentimento: che tutte le finanziarie di questo paese sono state fatte sulla pelle degli stranieri e temo che anche stavolta dato che è passato un po’ di tempo penseranno a qualche sanatoria (per non dire rapina di centinaia di € ai cittadini di serie C ).

Se veramente volessero risolvere il problema saprebbero bene come e dove ma per tanti politici italiani Honestas corrisponde con l’utile del più forte.

Al mio avviso (direbbe Di Pietro) la parola SOLDI ha due sinonimi, evasori e ricchi che coincidono con il politico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: