VERGOGNE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE.

Riprendo a scrivere con lo stesso spirito in cui avevo scritto per la prima volta nel mio blog, quello di criticare la pubblica amministrazione. Questa volta a farmi amareggiare non è Parma ma Genova. Cercherò di essere breve perche oggi se si scrivono troppe cose si rischia che nessuno le legga.

Ultimamente sto scoprendo la struttura della città di Genova. Mi sono accorto che ci sono 3-4 pronto soccorsi in 3-4 comuni della città.
Tante strutture e funzionano tutte male. Riguardo al pronto soccorso di Sestri Ponente vorrei parlare dell’esperienza vissuta da un mio amico. Vi si è recato alle due di notte e gli hanno sbagliato la diagnosi facendo più danni che benefici. Soluzione: dopo due ore l’hanno dimesso ma non stava bene,si è allora recato nell’ altro pronto soccorso nel quale gli hanno detto che la prima diagnosi era errata e finalmente, dopo 20 giorni di ricovero, è riuscito a capire cosa aveva.

Riguardo ai comuni la cosa è ancora più triste, vissuta sulla mia pelle. Appena entri ti penetrano con uno sguardo di non gradimento. Superato questo passo si incontra uno che fornisce delle informazioni sbagliate e il giorno dopo si scopre che non dovrebbe neanche stare lì. Il giorno dopo si scopre che per fare un cambio residenza ci vuole anche l’appuntamento e stiamo parlando di appuntamenti dopo una settimana. Morale della favola: si riesce a strappare un appuntamento dopo 5 giorni ma la responsabile ci fa capire che ci riceverà dopo il lavoro,e fuori l’orario del lavoro, come se ci stesse facendo una cortesia. La cosa non mi sta bene ma per motivi tempistici sono costretto ad accettare.
Dopo 5 giorni ritorniamo e scopro che i documenti che la responsabile mi aveva chiesto la volta precedente non erano sufficienti e che ci si doveva nuovamente rivedere. Morale della favola è passato un mese e ancora non sono riuscito a fare il cambio residenza per i miei genitori perché questa volta hanno sbagliato la data di nascita….
In tutto questo la bella cosa è che non faccio fatica a riconoscere la responsabile del comune di Sestri Ponente perché prima del cambio stagione, a quanto pare, non cambierà il vestito dato che porta lo stesso da un mese!

In ogni rappresentazione pubblica c’è sempre qualcosa di illecito e di vergognoso. Ivo Andric

Soltanto la pubblica opinione può mantenere pura e sana una società. Gandhi

-13 non Gradi, ma Persone.

E’ da una settimana che volevo scrivere questo post ma per scarso tempo a disposizione riesco a a farlo adesso stando sotto le coperte e con il riscaldamento acceso. Ci tengo a sottolineare ‘sotto le coperte e con il riscaldamento acceso’ perché purtroppo questo freddo ha portato via 13 vite accertate e tanti comuni sono senza luce e acqua, senza beni primari quindi.

Una settimana fa quando volevo scrivere il post ero ispirato da un episodio INPS, in una sede INPS che conosco avevano sospeso il servizio pubblico perché erano senza riscaldamento nonostante non facesse freddo come in questi giorni. Quando ho avuto la notizia che dei dipendenti INPS raccomandati, ben pagati e con il posto di lavoro a vita,come direbbe Mario Monti, il mio primo pensiero è andato a tutti i lavoratori precari, sottopagati dei cantieri navali e edili.

L’altro fatto ridicolo è quello odierno, i commenti del sindaco della capitale Gianni Alemanno e il capo della protezione civile Franco Gabrielli. Nel sentire questi dibattiti da fancazzisti (che il più fancazzista non si sa chi sia dei due) mi viene in mente quanto detto in una cena amichevole un mio amico: i cattolici sono famosi per dare la colpa agli altri.      @bajrak

Castelli non rompere i coglioni a me !

Più chiaro di così si muore . . .

L’Accosta Crociere

Il Trota ha detto…

Ormai, tanti sanno che su FaceBook esiste una pagina che si chiama  “Il Trota ha detto”. La pagina ha un bel numero di iscritti e se ne parla anche su  Lo Zoo di 105. Io per Voi ho selezionato alcune battute.

Il Trota ha detto che non capisce perché durante la messa a un certo punto tutti si salutano e nessuno se ne va .
Il Trota ha detto che sotto i cartelli “Offerta” nei supermercati lascia sempre qualche spicciolo .
Il Trota ha detto che Ferrara non riesce a prendere il sole in Spiaggia perché quelli di Greenpeace continuano a ributtarlo in mare .
Il Trota ha detto che Berlusconi fra i due mali, sceglie quello minorenne .
Il Trota ha detto che non capisce come fa mezzo litro di latte ad essere intero!
Il Trota ha detto che gli viene da ridere perché Bill Gates ha comperato Skype per 8,5 miliardi e lui l’ha scaricato gratis .
Il Trota ha ricevuto un assegno di 99 Euro, lo ha girato e ne ha incassati 66 .
Il Trota ha detto che l’UE si chiama così perche ci fa piangere…
Il Trota ha detto che per pilotare un aereo militare, ci vuole la licenza di caccia…
Il Trota ha detto che coniugare i verbi all’infinito richiederebbe troppo .
Il Trota ha chiesto al tutor del Cepu se agli esami deve presentarsi digiuno.
Il Trota ha detto che in Google Maps la Via Crucis non esiste.
Il Trota ha detto che lo stretto di Messina è un siciliano magro magro .
Il Trota avrebbe detto: «Ricordo come fosse adesso che quando studiai l’Illuminismo rimasi affascinato. Tanto che il mio sogno divenne quello di fare l’elettricista» .
Il Trota ha detto che “il codice da Vinci” è il codice fiscale di Leonardo .
Il Trota ha detto: “per recuperare capitali sommersi ci vuole un sottomarino enorme” .
Il Trota ha suonato 5 anni al conservatorio, ma non gli hanno mai aperto.

Infine, la perla:

Il Trota ha detto che quando al cinema danno un film comico, lui entra verso la fine perché ride bene chi ride ultimo.

Immigrato, preparati a pagare.

Il 2012 si apre con una stangata per le tasche degli stranieri che vivono in Italia. E’ in arrivo, a partire dal 30 gennaio, una nuova tassa – prevista tra gli 80 e i 200 euro a seconda dei casi – che gli immigrati dovranno versare ogni volta che chiedono o rinnovano il permesso di soggiorno. La tassa – gia’ prevista dalle legge sulla sicurezza del 2009 ma finora rimasta sulla carta – e’ ora realta’, grazie a un decreto firmato a ottobre dagli allora ministri dell’Interno e dell’Economia Roberto Maroni e Giulio Tremonti, pubblicato il 31 dicembre in Gazzetta Ufficiale. Questa è la bella notizia che  si legge su Rainews24.it il secondo giorno dell’anno nuovo.

Ora mi chiedo se tutto questo è giusto? In base a quale criterio è stato deciso e se un decreto del governo del “psiconano” possa continuare a fare danni anche dopo la sua cadutta.

Non mi rimane che aspettare l’intervedo dell governo dei sacrifici e dell’equità con la speranza che non sia una continuazione di Berlusconi ma un cambiamento in bene.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: