Ho votato ma non ho contato.

Due settimane fa a quest’ora ero in Albania per votare dopo aver riflettuto sul fatto che il mio parere di 2 anni fa, quello di far parte del partito dei non votanti, fu contestato da diversi lettori del blog. Io sostenevo che anche chi non vota ha delle ragioni molto fondate ed è molto democratico non votare. Nessuno dei candidati mi piace, vuoi per il curriculum che ha, vuoi per le promesse che fa e non mantiene.
Il giorno 8 maggio ho votato il meno peggio, ma anche facendo così non si sa se ho fatto bene o male perché il mio voto, quindi la mia volontà, non si sa che fine farà o se veramente sarà contato.
Sono passati 15 giorni e non sappiamo ancora i risultati della grande capitale Tirana.
Subito dopo la chiusura dei seggi ebbi una chiamata che mi disse che aveva vinto Basha per 20 voti e anche ieri sera un altra chiamata che è in vantaggio di 99 voti, tutte da fonti non ufficiali.
Vorrei paragonare l’Albania con il paese di fronte, in Italia si è votato una settimana dopo, ci sono già i risultati, si rivoterà nei comuni a ballottaggio e risultati arriveranno prima del paese delle aquile.

Kadare ha mandato una lettera a Basha in cui lo invita a ritirarsi, Lui ha replicato che il suo ritirarsi sarebbe anti-democratico.

Intanto una cosa è certa: mentre loro fanno finta di contare e di protestare nei primi quattro mesi del 2011 il debito pubblico è aumentato di 2,9 miliardi di lekë, e questa è una notizia preoccupante sia per chi sostiene Rama che Basha.

Un altro fatto preoccupante sono le proteste sollecitate dal solito Rama, si sono sempre dimostrate violente e hanno portato a vittime. Non sarebbe meglio a questo punto portare i due contendenti in un “ring” a combattere fisicamente e non i poveri cittadini nelle piazze di Madre Teresa e di Scanderbeg???

Annunci

Pubblicato il 22 maggio 2011, in di tutto e di più, Politica con tag , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 5 commenti.

  1. Non è assolutamente anti-democratico e ridicolo che abbiamo votato 15 giorni fa e ancora stanno ‘facendo finta’ di contare mentre cercano di perpetuare brogli elettorali? Non è una cosa da paese arretrato e senza rispetto della democrazia che non si chiudano le urne e si conti subito tutto senza sosta dando i risultati velocemente senza che queste schede cambino mano più di una volta consentendo abusi di tutti i generi sulla volontà popolare? Non è una vergogna assoluta di fronte a tutto il mondo? Che scuse hanno dato che in Italia hanno già contato tutto e dato i risultati?

  2. Kadareja te shkoj te botoj ndonje liber se sa per politiken te meren te tjeret ai edhe ne kohen e Enverit me shume ka ndenjur ne France se sa ne Shqiperi.

  3. Sono due settimane che chiedo al mio ragazzo chi ha vinto le elezioni nel suo paese e non me lo sa dire. Ma in Albania è normale tutto questo? A me pare un’indecenza, io sono italiana in un’Italia che non ha nulla di che andare orgogliosa in questo suo momento storico della corruzione e delle campagne acquisti ma sinceramente mi pare ovvio che in tutto questo tempo chissà quanti brogli avranno fatto, per come la vedo io un paese nel quale ti segnano il dito con un pennarello quando vai a votare perchè tu non torni una seconda volta (non riescono nemmeno ad essere certi della tua identità!!!) e che chiude le urne 15 giorni fa e non ha ancora il risultato è un paese che non conosce assolutamente la democrazia. Il voto è una farsa assurda se non fosse così drammatico mi verrebbe da ridere. LaCri.

  4. Angelo frascino

    A parer mio non c’è vera democrazia nel paese in cui il corpo sociale non avverta che il non votare è un diritto che ha pari dignità a quello di votare: il voto deve essere libero e, prima di tutto, questa libertà deve rigurdare la possibilità di scegliere consapevolmente se votare oppure no. Vorrei dire,poi, di ritenere che se si vuole davvero la DEMOCRAZIA bisogna rifuggire sempre dalla violenza: non praticarla mai, ma non consentire neanche che altri la usino a proprio vantaggio

  5. Ciao Tonin,
    provo molta amarezza per quanto sta succedendo nel tuo Paese. E’ evidente che non c’è chiarezza in questo tira e molla elettorale,e credo sia pure inutile cercare di capire, anche se comprensibile provarci…..che dire…mi viene in mente Don Chisciotte contro i mulini a vento.
    Comunque mi dispiace molto per tutto il popolo albanese e soprattutto per le brave persone, compreso te logicamente, che, personalmente conosco.
    Un saluto!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: