sciopero degli immigrati – Voci dal mondo, RPR 03.03.2010




Annunci

Pubblicato il 5 marzo 2010, in Senza categoria con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. Paola Maria Leonardi

    Ho ascoltato attentamente le interviste effettuate agli immigrati che hanno derito alla manifestazuìione del 1 marzo, molte cose riferite corrispondono al vero, altre non proprio, forse perchè non si ha avuto abbastanza coraggio nell’espressione personale, nei confronti, per esempio, di una città come Parma, che attualme te li ospita e li ha accolti, seppur in un modo freddo e passivo, dal momento che se li è roitrovati dentro suo malgrado…..
    Interessanti le interviste alle persone presenti in studio, che con la loro presenza e con la loro testimoniamìnza hanno dato voce anche a coloro, che non si sono trovati nelle stesse condizioni favorevoli per potervi partecipare.
    Le donne alla manifestazione, come al solito sono state molto di meno, ma questo lo dato è costante anche in altri simili eventi rivolti agli stessi Italiani….
    Secondo me alla domanda posta dal giornalista” secondo te l’ Italia è razzista?”, non sono state fornite risposte credibili, fare della filosofia non aiuta di certo a capirlo, forse per remore di non so bene di quale natura, gli intervistati hanno detti di no, mentre secondo me, la risposta è positiva, anche se ad onor del vero, moltissimi italiani, come me, la pensano differentemente!
    LItalia è razzista nella stessa misura in cui lo sono anche altri Stati europei, che però non hanno l’onestà di ammettere…..molto sta cambiando, grazie a Dio….è ancora insufficiente la distribuzione nell’informazione, ain merito al problema dell’immigrazione, degli immigrati, della loro posizione nel sociale, i rapporti con gli italiani, le manifestazioni organizzate per il riconoscimento di essi come persone…etc…….
    I media dovrebbero dedicare maggiore spazio, e considerazione del la forza lavoro che apportano nel nostro Paese e via dicendo…..
    Quel monimo di interesse che ruota attorno alla problematica, è riconducibile alle regioni del centro-nord, più sensibilizzate e presenti politicamente….
    vi ringrazio per la condivisione dei Video inviai, che hanno sicuramente arricchito la mia scarna conoscenza a tale proposito…
    Paola Maria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: