un giovane mi ha scritto…

guarda capisco benissimo lo stato d’ aninimo che può provare un immigrato rispettoso delle regole…….e noi italiani lo proviamo in prima persona quando andiamo all’ estero, venendo etichettati come italiano=mafia solo perchè i nostri meridionali 100 anni fa sono stati gli esportatori della mafia in tutto il mondo, ed io come la maggior parte della gente del nord nn c’entra nulla con questa dicotomia!!
Io ti porto la testimonianza del mio comune modena…..nel quale negl’ ultimi 10 anni e passata dal 58°  all’ 8° posto nelle classifiche per numero di furti rapine e scippi dei quali ben il 59% percento commesso da persone immigrate, ed in questo 59% ben il 64% senza regolare permesso di soggiorno!!!…….dovreste essere voi,  persone per bene che dovete schiararvi dalla nostra parte, visto che per colpa di alcuni vostri connazionali mal intazionate finite per rimetterci la faccia tutti!
Io sto portando avanti questa politica nel mio comune e sto vedendo già i primi frutti tanto che nella nostra sezione abbiamo già tesserato 3 albanesi, ed 1 indiano!!!
poi ti racconto questa, l’ altro giorno sono andato i questura a rinnovare il passapaorto, e come ben saprai la questura è l’ organo che oltre a rilasciare i permessi di soggiorno rilascia anche le cittadinanza italiana (è rilasciata agli stranieri che risiedono legalmente da almeno 10 anni nel territorio italiano)  e durante l’ interminabile fila che ho fatto, ho avuto modo di assistere a scene che mi hanno fatto verament eriflettere!!!Erano presenti solamente 5 stranieri che richiedevano la cittadinanza italiana, e tra questi 5 solo una ragazza ghanese si dimostrava palesemente felice di essere una nuova cittadina italiana, altre 3 persone con cui non sono riuscito a parlare e di conseguenza non so dirti la provenienza ma il quinto di nazionalità marocchina alla,mia domanda:”perchè hai deciso di prendere la cittadinanza italiana?”. Ha risposto, così se prima c’erano minime possibilità che mi rispedisserò a casa se colto in fragrante, adesso queste possibilità con l’ acquisizione della cittadinanza sono totalmente sparite!!!
Sperò di non esser stato troppo noioso……attendo una tua risposta in merito.
ps:mi fa piacere che ci siano persone disposte al dialogo!!

Cordiali saluti W.B.

Annunci

Pubblicato il 2 febbraio 2009, in di tutto e di più con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 9 commenti.

  1. Penso che come in ogni caso si debba distinguere tra chi è riuscito ad integrarsi e a fare una vita normale e chi invece non fa nulla perchè questo avvenga.
    Vivere di espedienti è più facile che svolgere un lavoro anche pesante giorno dopo giorno.
    Speriamo che gli immigrati cerchino di comportarsi nel migliore dei modi.
    Un abbraccio

  2. Ciao. Anch’io penso che dovremmo essere noi immigrati per bene a scorraggiare quelli non per bene. Ma penso anche che non puoi fare una colpa a quelli che non la fanno. Io ho 23 anni ….cosa potrei fare contro i criminali? E anche se mi riunissi con tutti i miei amici e amiche dato che nessuno possiede un arma saremo facile preda di chi la possiede. E non autorizzo neanche chi pensa che siano tutti uguali perchè qualcuno delinque. Io sono responsabile per le mie azioni, non rispondo di quelle degli altri. Alla fine la verità è che serve la certezza della pena. Lo stato contro chi delinque può fare molto, quando lo vuole. Sarebbe come dire a quelli del sud di combattere la mafia. Diciamoci la verità la delinquenza non si sconfigge solo con la buona volontà ma servono i mezzi che spesso gli onesti cittadini non hanno. Ciao

  3. Walter Bianchini

    sono il ragazzo che ha scitto l’ intervento…
    in sicilia ci sono state persone che si sono fate ammazzare x combattere la mafia:peppino impastato, falcone, borsellino, ecc………….Fidati che se invece di essere solamete casi di resistenza isolati, ma fossero stati seguiti da molte altre persone sarebbe stato più complesso per la malavita sopprimerle……..ma come al solito in meridione regna l’ omertà ed è proprio grazie a questo che la mafia riesce a proliferare in tutta libertà!!!
    Lo stesso secondo me vale per voi immigrati, che siete brava gente, sbagliate a criticare così duramente un partito come la Lega Nord, anzi voi che gente onosta dovreste sostenerlo!!e solamente così scoraggerete i vostri connazione che vengono qua consapevoli di delinquere visto che in Italia il sistema giudiziario nn funziona!!!!!
    La lega riscuote così successo xchè è l’ unico partito che ora come ora ascolta le persone, qua a modena la sittuazione è divenuta veramente insostenibile, una cittadina che fino a 3 anni fa era una delle più sicure d’Italia ora è passata dal 5° è al 93° posto nella classifica delle citta più sicure!!!!………la romania adesso è lo stato cn meno percentuale di crimalità di tutta europa!!!nn sai quanto mi abbia fatto piacere tesserare quelle 4 persone extracomunitarie…….

  4. Caro Walter,
    mi fa piacere che il mio blog è diventato un mezzo di espressione per tanti, è quello che voglio.

    non mi va di risponderti perchè sono cose che ho sempre detto e ribadito ma mi permetto di segnalarti dei post in merito sul presente blog.

    https://bajrak.wordpress.com/2008/08/28/la-ricerca-limmigrazione-non-fa-aumentare-i-reati/

    https://bajrak.wordpress.com/2008/10/09/immigrazione-le-proposte-della-lega-sono-inutili-e-lesive-della-dignita-della-persona/

    https://bajrak.wordpress.com/download/

    con la lega non sono d’accordo con la denuncia dei clandestini che richiedono le cure mediche e con l’aumento della tassa per il p.s.e.
    tu ti sei ricordato dei giudici vittime della mafia ma ti sei scordato degli extracomunitari che muoiono sui cantir lavorando in nero e sotto pagati per imprenditori spesso leghisti.
    ti vorrei ricordare che i principi di uguaglianza e di democrazia trovano svaforiti gli extracomunitari dove la lega non fa altro che peggiorere la vita dei poveri sfortunati.
    capisco quando parli di delinquenza e conosco casi dove i delitti li commettono anche i Nuovi Italiani ma è ovvio che in mezzo ad un campo di fiori ci sia anche un po’ di erbaccia.

  5. Si è vero se Peppino non fosse stato da solo le cose probabilmente sarebbero andate diversamente. Purtroppo il problema di tutto sta nella mentalità E devono passare secoli prima che le persone cambino mentalità.
    Per quanto riguarda il sostegno alla lega scusami ma non riesco proprio a sostenere un partito xenofobo.Io sto in Italia dal ’91 ho la fedina penale pulitissima e tale rimarrà .Praticamente sono cresciuta qua, sono arrivata in Italia che avevo 4 anni. Ho frequentato le elementari le medie il liceo qua , ed ora faccio l’università. Grazie alle legge Bossi-Fini del 2003 (se non mi sbaglio) io mi ritrovo a dover rinnovare il permesso ogni anno (ma come me tanti credo). La logica che sta dietro è che se non do un tot di esami all’anno io non posso rimanere in Italia,anche se tutta la mia famiglia sta qua. La verità è che la lega se la prende con quelli onesti e non fa altro che ribadire con queste leggi vergogna che infondo noi siamo solo “stranieri” ed anche se siamo integrati non possiamo comuqnue considerarci cittadini di questo stato. Supponiamo che io non riuscissi a dare quel tot di esami all’anno per problemi personali (come può succedere nella vita di qualunque persona) io verrei esplulsa. L’Italia sarebbe un posto migliore se io non ci fossi? Non mi sembra di dare fastidio a nessuno. Io faccio ripetizioni, insegno storia letteratura grammatica italiana ai bambini Italiani. Il mio ragazzo è italiano , le mie amiche sono tutte italiane (per pura casualità)…..più integrata di così si muore! Ma nonostante questo il permesso lo devo rinnovare ogni anno mentre i veri delinquenti se ne vanno tranquillamente in giro. Un partito dovrebbe battersi per far funzionare il sistema giudiziario e non per mobilitare ronde.Però capisco la disperazione di città come Modena. Ma ricordiamo che tutte le dittature sono nate dalle paure delle persone. La caccia alle streghe non serve a nessuno. E capisco anche che può dare fastidio il buonismo della sinistra che neanche io personalmente sopporto. Sostengo chi ritiene che i delinquenti devono finire in carcere e non uscire più .Ma non perchè sono albanesi rumeni o altro ma soprattuto perchè sono delinquenti.
    Che dire più? Hai tutta la mia solidarietà per la situazione di Modena, capisco e non difendo quelli che delinquono ma stiamo attenti a non cadere trappola di partiti che promettono e non risolvono nulla.
    Ciao http://www.memoriedalsottosuolo.wordpress.com

  6. Mi fa piacere che esitano persone che, pur condannando in modo esplicito reati di ogni tipo, riescano a vedere del buono nel fenomeno dell’immigrazione.
    Qui si tratta di punire colui che sbaglia e non demonizzare una intera categoria come più volte dimostrato negli intenti della Lega Nord, aumentare una tassa razzista come quella del permesso di soggiorno non fa altro che inasprire le condizioni di vita degli onesti che, da bravi cittadini del mondo, vivono secondo i principi dell’umanità ma si ritrovano ad essere discriminati sotto il profilo economico che di questi tempi è sempre più importante.
    La recente iniziativa del pacchetto sicurezza vorrebbe dei medici al pari degli aiutanti delle ss, una volta scovato il clandestino esso va denunciato alle autorità che provvederanno ad allontanarlo con un foglio di via che non ha senso alcuno visto che generalmente il clandestino non ha nemmeno soldi per mangiare, figuriamoci per raggiungere la frontiera ed allontanarsi dal paese.
    Fortunatamente la categoria dei medici non è così “idiota”, e lo dico riferendomi alle capacità celebrali di certe persone, da credere in questa legge assurda che propone al dottore stesso di infrangere un giuramento sacro come quello di Ippocrate.
    Non posso quindi credere in un governo che pubblicamente e più volte in sede europea (vedi esponenti della lega e Berlusconi stesso) hanno dato spettacolo riducendo l’Italia nello stato di regime in quale ci troviamo e dal quale sembra che nessuno voglia uscire.
    Quindi concludendo condannare si, giudicare ok, allontanare va bene ma non in modo spregiudicato come si sta facendo in questo periodo, se una donna viene stuprata non conta chi è stato ma è importante la crudeltà del reato che va condannato in modo netto e deciso con pene severe e certe.
    Purtroppo questo non si può fare visto che, per fare i loro comodi, i politici nostrani si sono permessi di evitare il carcere a tutti i reati considerati minori.
    Forse è ora di alzare la testa ed innescare una rivoluzione seria che dia un nuovo volto alla politica italiana ma come spesso dico al 90% degli italiani piace farsi i fatti propri e zappare il proprio orto fregandosene di quello che succede intorno a se stesso.
    Il restate 10% vorrebbe fare qualcosa ma purtroppo, dopo i recenti decreti, sembra che non sia più possibile manifestare liberamente; di una cosa sono sicuro, non abbandonerò il mio paese in mano ad un gruppo di persone che si credono al di sopra di tutto e di tutti, resterò per lottare e sostenere gli ideali in cui credo.

    P.S.: sapete perchè in Romania c’è stata una netta diminuzione della criminalità??
    Perchè come dice la compagna di mio zio, che è una Romena regola in Italia con tanto di lavoro quindi fa parte degli stranieri onesti, <>……..secondo me c’è da prendere esempio almeno in questo da quella che consideriamo una razza incivile e criminale non pensate??

  7. Nell’ultimo pensiero WordPress non ha preso il virgolettato scusate:

    “se da me uccidi o rubi o più genericamente fai reato vieni condannato e rinchiuso in un carcere che è degno del suo stesso nome visto che è freddo, buio e senza tv o giornali……a dimenticavo se devi scontare 3 anni sconterai 3 anni ed un giorno, non esistono bonus”

  8. parlo da cittadina del sud. noi siamo persone per bene. ci vergognamo a leggere che
    “noi italiani lo proviamo in prima persona quando andiamo all’ estero, venendo etichettati come italiano=mafia solo perchè i nostri meridionali 100 anni fa sono stati gli esportatori della mafia in tutto il mondo, ed io come la maggior parte della gente del nord nn c’entra nulla con questa dicotomia!!”
    ti ricordo caro WB che generalizzare non è mai una cosa buona! la mafia è partita dalla sicilia, è vero. ma alla vista dei soldi facili anche i tuoi “connazionali padani” non si tirano indietro al dire Si alla delinquenza. mi dissocio completamente. e mi sento anche molto offesa.
    tra un po’ dovremmo fare un referendum per lasciare il diritto al voto a noi del sud se andiamo avanti così. io sono per il voto agli immigrati regolari, e per le cure mediche a chiunque, perchè non si può negare qualcosa importante come una medicina, a nessuno, chiunque esso sia e da ovunque esso provenga. siete tutti tanto cattolici, il papa, la chiesa alla domenica. e poi? questa si chiama CARITà, non mettere 10Euro nel cestino delle offerte a messa la domenica. la chiesa non ha bisogno di altri soldi. quelli che ne hanno davvero bisogno sono quelli FUORI alle chiese!!!
    Buonagiornata a tutti e scusate per la lunghezza del commento

  9. POSSO DIRE LA MIA????
    Sono sposata con un tunisino che è stato irregolare fino ad ottobre,quando ci siamo sposati…l’ho conosciuto per caso in un agriturismo,cercavo un lavoro serale per arrotondare e lui cosa faceva??? lavorava li da tre anni dove, con il padrone del posto,ha costruito l agriturismo…
    viveva in un vecchio container dove l’unica comodità ke aveva era il suo letto, anzi ringraziamo anke ke c era l acqua, FREDDA, ma almeno c era..
    Il padrone non si è mai preoccupato dei bisogni di mio marito ma solo delle proprie comodità.
    Il capo si fidava talmente tanto di lui ke gli ha dato tutte le kiavi e i documenti del posto..
    Ha iniziato come muratore, poi il capo l ha messo a fare il cuoco fino a sfruttarlo, infatti oltre al cuoco pretendeva da lui ke facesse il lavapiatti,il cameriere e il barista il pomeriggio fino a lavorare sei giorni alla settimana a 15 ore al giorno…avrebbe potuto mandare a quel paese tutto, sarebbe potuto andare a rubare o a spacciare, ma ha resistito fino a una settimana prima del matrimonio.
    questo per dire ke non è da condannare il paese, ma sempre e solo la persona,mio marito è l’uomo migliore ke ho conosciuto,intelligente,gentile e sopratutto educato…non faccio un confronto con gli italiani ma solo con la coscienza dell’uomo.
    Non sono tutti uguali…
    scusate la noia, ma mi sento in obbligo di difendere gli stranieri percheè i sacrifici che ha fatto mio marito credo ke una persona con i documenti in regola, non li avrebbe fatti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: