IL CORPUS IURIS – Flavius Petrus Sabbatius Iustinianus nacque nel 482 d.C a Tauresium in Dardania

Flavius Petrus Sabbatius Iustinianus nacque nel 482 d.C a Tauresium in Dardania, regione

IUSTINIANUS

IUSTINIANUS

 periferica dell’impero d’Oriente fra le attuali Macedonia ed Albania, di lingua latina, da famiglia di modeste condizioni. Raggiunta Costantinopoli al seguito di Giustino, il fratello della madre che aveva intrapreso la carriera militare, vi ottenne probabilmente una buona educazione scolastica. Se ne perdono le tracce fino al 518 quando, alla morte dell’imperatore Anastasio I dopo un regno di 27 anni, i contrasti successori si conclusero, nel luglio del 518, con l’investitura imperiale di Giustino, lo zio di Giustiniano, che, già in età avanzata (sessantasei o sessantotto anni), divenne Giustino I. Giustiniano, ovviamente avvantaggiato da questo evento, ottiene subito posizioni di rilievo e collaborò, anche in veste ufficiale, alla politica imperiale, in primo luogo al riavvicinamento al papato romano e al regno gotico in Italia, in seguito al rifiuto delle tendenze monofisite del predecessore Anastasio.

Nel 524-5 circa, Giustiniano sposò Teodora, ex attrice la cui forte personalità influenzò non solo la vita privata di Giustiniano ma, talvolta, le sue stesse scelte politiche. Il matrimonio, osteggiato – pare – dall’imperatrice Eufemia, moglie di Giustino, fu celebrato alla morte di questa, in seguito probabilmente all’apposita abrogazione del divieto di matrimonio fra i membri della nobiltà senatoria e le attrici di teatro. Le tavole IX e X mostrano Giustiniano e Teodora con il loro seguito, raffigurati nei mosaici dell’abside della chiesa di San Vitale a Ravenna (consacrata nel 547, dopo la riconquista giustinianea), nell’atto di offrire l’ostia consacrata e il calice del vino eucaristico: a fianco dell’imperatore, a sinistra, soldati e e dignitari, a destra, religiosi con incensario ed evangeliario, il vescovo di Ravenna Massimiano e un personaggio forse identificabile con il banchiere ravennate Giuliano Argentario, finanziatore della chiesa. Accanto a Teodora, sette dame in abiti di corte e due dignitari eunuchi, uno dei quali raffigurato nell’atto di sollevare la tenda verso il nartece della chiesa.

Giustiniano assunse il titolo di Augusto e la coreggenza dell’impero d’oriente il 1° aprile 527, a causa del peggioramento delle condizioni di salute di Giustino, restando, per la morte dello zio, unico imperatore il 1° agosto dello stesso anno. Da questa data è immediata l’impiego di Giustiniano nel campo del diritto. La raccolta di costituzioni imperiali (Codex) vede la luce nel 533, dal Digesto o Pandette – scelta di frammenti tratti dalla produzione letteraria della giurisprudenza classica – e delle Istituzioni – trattato giuridico elementare per studenti -, dalla seconda edizione del Codex nel 534 e, dal 535 al 565, anno di morte dell’imperatore, dalle Novelle, la successiva legislazione giustinianea. La stesura del Digesto, del Codice e delle Istituzioni risale alla prima fase del regno giustinianeo. Una seconda fase, compresa tra il 535 e il 541-42, è caratterizzata dalla emissione di numerose Novellae, che spesso riformano interi settori dell’ordinamento. Nella terza fase, dal 543 al 565, anno di morte di Giustiniano, la produzione di novelle diviene più scarsa e tecnicamente meno pregevole, anche a causa della scomparsa dei migliori collaboratori di Giustiniano in campo giuridico (Triboniano morì nel 542, Giovani di Cappadocia fu deposto nel 541).

Annunci

Pubblicato il 4 ottobre 2008, in Senza categoria con tag . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. Accanto a lui… poco più in là nel mosaico se non ricordo male… vi era una donna che si diceva fosse di costumi dissoluti. Era Teodora, bella e intelligente e lui la sposò anche se faceva la prostituta. Perchè lui era un grande! E lei fu una sovrana illuminata e argutissima, la prima first lady!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: